Cittanovese, acquistati due under in chiusura di mercato

La A.S.D. Calcio Cittanovese chiude il mercato di riparazione con due colpi in entrata. La Società giallorossa, al fine di potenziare ulteriormente l’organico a disposizione di mister Domenico Zito, ha ufficializzato l’arrivo di altri due calciatori under di qualità e prospettiva.

Alessio Ciccone, classe ’97, è un attaccante esterno dotato di grande velocità e importante visione di gioco. Cresciuto nelle giovanili della Reggina Calcio, con le quali ha affrontato tutta la trafila vivaistica, ha esordito con gli amaranto in serie D lo scorso anno. Ciccone arriva alla Cittanovese con la formula del prestito.

Stefano Esposito, classe ’98, è un centrocampista esterno capace di interpretare con abilità sia la fase d’attacco che quella di difesa. Il ragazzo ha maturato esperienze importanti in giro per l’Italia, vestendo, tra le altre, le maglie delle giovanili di Pistoiese e Casertana.

Gli arrivi di Ciccone ed Esposito vanno ad aggiungersi a quelli di Conversi, Sapone e Mallimaci, già da diverse settimane a disposizione del mister.

Completi in ogni reparto – “Chiudiamo questa parentesi di mercato consapevoli di aver rafforzato l’organico in ogni reparto – afferma Domenico Zito -. In questo modo la squadra aumenta le soluzioni tecniche e tattiche a sua disposizione, e può sopperire alle assenze con una certa tranquillità. Sono fattori, questi, che possono fare la differenza in questo ultimo scorcio di campionato. L’arrivo di under di grande qualità – prosegue l’allenatore giallorosso – conferma la visione strategica della società sia in ottica di prima squadra che di settore giovanile”.

Parola al campo – Soddisfazione per le operazioni di mercato è stata espressa dalla Dirigenza cittanovese. “Viviamo con entusiasmo una stagione che sta regalando tante soddisfazioni alla Società e ai tifosi – è stato spiegato – e, in questo senso, in sinergia con il comparto tecnico, siamo intervenuti sul mercato per potenziare ulteriormente un organico già importante e di qualità, in vista di un finale di campionato che si preannuncia molto combattuto. Ci riteniamo soddisfatti di quanto fatto. Ora la parola passa definitivamente al campo, dove continueremo a lottare con entusiasmo e fame di vittorie”.

Share