La Cittanovese lotterà fino alla fine

Lotteremo fino alla fine per il nostro obiettivo”. Questo il messaggio lanciato dalla Cittanovese Calcio, in ogni sua componente, dopo il brusco stop di Lamezia. La sconfitta rimediata al D’Ippolito è stata già analizzata e commentata da Dirigenza, Staff tecnico e calciatori. Il responso, a riguardo, è stato unanime: adesso è necessario ripartire per chiudere in bellezza una stagione straordinaria.

 

Quota 9 – I punti ancora in palio in questo ultimo scorcio di Campionato sono precisamente 9. Conquistandoli tutti – vincendo, dunque, contro Reggio Mediterranea e Siderno in casa e in trasferta contro lo Scalea – la Cittanovese centrerebbe uno storico record di punti nel torneo d’Eccellenza. Il secondo posto, invece, è già matematicamente acquisito, mentre l’eventualità di saltare la fase di playoff regionale è ormai una bella realtà. Un bilancio assai positivo, dunque, per i colori giallorossi, a prescindere da quanto accadrà fino al 30 aprile.

 

Soddisfazione piena – “Noi crediamo ancora nel sogno chiamato Serie D spiega la Dirigenza della Calcio Cittanovesee proveremo fino all’ultimo a conquistare la promozione sul campo, attraverso l’impegno e il bel gioco. Sia chiaro, comunque, che quanto costruito fino ad oggi è davvero straordinario. Abbiamo vissuto otto mesi intensi, fatti di vittorie e soddisfazioni che entrano, di diritto, nella storia di questa Società sportiva. Andiamo avanti con convinzione nei nostri mezzi, i giochi non sono ancora chiusi”.

 

Prossimo impegno – In questo senso, la sfida interna di domenica prossima contro la Reggio Mediterranea diventa la prima di tre finali importantissime. Una partita da giocare con entusiasmo e determinazione, per la storia. 

 

 

Share