• Home »
  • Cronaca »
  • Agguato in spiaggia ucciso davanti moglie e figli Sparati diversi colpi d’arma da fuoco, vittima muore sul colpo

Agguato in spiaggia ucciso davanti moglie e figli Sparati diversi colpi d’arma da fuoco, vittima muore sul colpo

ucciso in spiaggia6 luglio –  Un giovane, Davide Fortuna, di 28 anni, e’ stato ucciso in un agguato mentre si trovata in spiaggia a Vibo Valentia in compagnia della moglie e dei figli. Fortuna e’ stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco ed e’ morto sul colpo. Al momento dell’agguato in spiaggia c’erano alcune persone che impaurite hanno cercato di trovare riparo. Sul posto ci sono polizia e carabinieri che hanno avviato le indagini per ricostruire l’accaduto ed individuare gli autori del delitto.Fortuna, secondo quanto si e’ appreso, e’ stato raggiunto da almeno cinque colpi di pistola calibro 9. Dopo i primi spari la moglie ha preso i suoi due figli, di 10 ed 8 anni, ed ha cercato di trovare riparo. Sul luogo dell’omicidio e’ intervenuto il sostituto procuratore della repubblica di Vibo Valentia, Santi Cutroneo, che ha disposto i primi accertamenti. Fortuna aveva rapporti di parentela con Rosario Battaglia ferito in un agguato il primo aprile scorso. Dalle modalita’ con cui e’ stato commesso l’omicidio e per i legami familiari che aveva Fortuna, gli investigatori ritengono che l’omicidio sia riconducibile ad ambienti della criminalita’ locale. Subito dopo l’omicidio polizia e carabinieri hanno avviato una serie di interrogatori. Gli investigatori stanno sentendo amici e familiari della vittima per ricostruire i suoi ultimi spostamenti e per accertare se recentemente aveva avuto contrasti con altre persone. (ANSA).

Share