Attentato Brindisi:ragazzi Calabria in piazza, no a violenza

19 MAG – Tanti giovani hanno partecipato alle manifestazioni organizzate in Calabria contro le mafie da Libera dopo l’attentato di Brindisi.
A Cosenza centinaia di persone si sono radunati in Piazza XI settembre. Molti ragazzi con maschere bianche si sono seduti in cerchio intorno allo striscione ed hanno mostrato bicchieri con liquido rosso a significare il sangue versato dalle vittime.
Tantissimi altre iniziative spontanee si sono svolte in molti altri comuni calabresi.

Share