Bianco. Operazione ENOTRIA Gestivano spaccio droga, sette arresti

Martedì 19 Febbraio 2013 09:40  – Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Bianco, del personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori ”Calabria” e unita’ cinofile del Gruppo Operativo Calabria di Vibo Valentia, hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di sette soggetti ritenuti responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, emessa dal gip del Tribunale di Locri. Le indagini che hanno portato all’operazione ‘Enotria’ sono durate dal febbraio 2010 all’agosto 2011. Nelle intercettazioni, gli indagati parlano senza senso logico e indicano, secondo la ricostruzione degli investigatori, di birre, biciclette, pizze, camere d’aria, dvd per indicare la droga. Durante le indagini sono state riscontrate le numerose cessioni di stupefacente.  Nel corso delle operazioni investigative sarebbero state i documentati numerosissimi scambi di sostanza stupefacente tra tutti gli indagati. Gli indagati avrebbero assunto, nella zona di residenza, uno spessore notevole in relazione alla fornitura di droga a tossicodipendenti. I proventi ottenuti dalle cessioni di stupefacente venivano utilizzati, in alcune occasioni, come forma di autofinanziamento per acquistare droga per uso personale.

Share