• Home »
  • Cronaca »
  • GIFFONE. In località “Fosso dei Morti” rinvenuta una piantagione di canapa indiana

GIFFONE. In località “Fosso dei Morti” rinvenuta una piantagione di canapa indiana

canapa a giffone3 LUG – In località “Fosso dei Morti”, in agro tra i Comuni di Galatro e Giffone, i carabinieri della locale Stazione insieme ai colleghi del Nucleo operativo della Compagnia di Taurianova, hanno rinvenuto e sequestrato una piantagione di canapa indiana, composta da 153 piante. L’area è stata localizzata nel corso di un servizio perlustrazione finalizzato alla ricerca di piantagioni, in una zona distante dal centro abitato alcuni chilometri. Nel luogo impervio e non facilmente accessibile, sono stati trovati due appezzamenti di terreno, coltivato a terrazze, di medie dimensioni, sui quali ignoti coltivavano varie piante di canapa indiana irrigate attraverso l’acqua attinta da un attiguo ruscello. All’interno del fondo, circondato da una folta vegetazione che ne impediva il facile accesso e la visibilità, sono state trovate le 153 piante, tutte alte tra 150 e 220 centimetri. Le piante per come disposto dal sostituto procuratore della Repubblica di Palmi, Enzo Bucarelli, sono state estirpate e distrutte sul posto. Sono ancora in corso indagini al fine di identificare i responsabili della coltivazione. ANSA

Share