Gioia Tauro Caso Pioli Arrestata anche Rosina Napoli


Le meticolose indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Palmi e dai Carabinieri di Gioia Tauro e Melicucco, hanno portato alla luce una serie di concordi elementi indiziari che valutati nel loro insieme, consentono di ritenere Napoli Rosina perfettamente consapevole e partecipe del progetto criminale portato a compimento dal marito, dal figlio e dal nipote.
Si stringe ulteriormente il cerchio attorno al latitante Napoli Antonio incalzato dagli investigatori che stanno ricostruendo, istante dopo istante, le tragiche fasi che hanno preceduto l’omicidio del giovane elettrauto di Gioia Tauro.
Le indagini continuano finché tutti i responsabili del grave crimine non saranno stati individuati e messi di fronte alle proprie responsabilità.
La donna, che si trova ora detenuta presso il carcere di Reggio Calabria, sarà interrogata nelle prossime ore dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Palmi.

Share