• Home »
  • Cronaca »
  • interrogazione al Sindaco di Gioia Tauro, oggetto un Concorso bandito dal Comune di Gioia Tauro negli ultimi mesi e annullato

interrogazione al Sindaco di Gioia Tauro, oggetto un Concorso bandito dal Comune di Gioia Tauro negli ultimi mesi e annullato

In data 31/01/2012 con delibera di giunta comunale n. 24, avente ad oggetto”Concorso funzionario ragioneria sospensione procedura selettiva e mobilita’” ,dopo la scadenza del termine di presentazione delle domande , il concorso veniva sospeso e revocato temporaneamente  , adducendo motivazioni poco chiare e alquanto vaghe (soprattutto nei richiami normativi ) e per di piu’ allargando il titolo di studio richiesto nel bando iniziale , ad altri titoli quali quello della laurea in Giurisprudenza  , in seguito ad uno strano parere di una societa’ privata di consulenza “COIM IDEA” , in materia di gestione del personale .

· In data 15/02/2012 n con delibera n.37 di Giunta comunale , avente ad oggetto : “Modifica del Regolamento  Comunale per l’accesso agli impieghi” , veniva persino modificato il regolamento di accesso agli impieghi estenendo le categorie di titoli di studio richiesti per l’accesso alla qualifica professionale D3 funzionario amministrativo contabile (economico finanziario) ed equiparandole a quelle gia’ previste per l’accesso alla categoria professionale D3 Funzionario amministrativo contabile , e precisamente : diploma di laurea in giurisprudenza ; ;

· In data 30/03/2012 con delibera di giunta comunale n.64 avente ad oggetto : “Revoca in autotutela delibera n.203 del 13/10/2011”  , veniva revocato in autotutela il regolamento disciplinante la copertura di posti vacanti mediante mobilita’ esterna .

· Infine con delibera n.76 del 13/04/2012 il concorso in questione e la relativa mobilita’ vengono definitivamente annullati con motivazioni in parte diverse da quelle che avevano portato alla revoca e sospensione temporanea dello stesso .

· Tutto cio’ è incorniciato da continui cambiamenti della pianta organica dell’ente (vedi delibere n. 63 del 29/03/2011,n.112 del 8/6/2011 , n.138 del 13/7/2011 ,n.253 del 20/12/2011) ; basti pensare a titolo di esempio che nel giro di pochi mesi , in particolare da marzo a dicembre , l’ufficio personale viene prima accorpato al settore finanziario , poi diviso dallo stesso e poi di nuovo accorpato con esso . Oltretutto il personale con esperienza pluriennale acquisita in un determinato settore viene trasferito non di rado altrove e dopo breve termine riportato nel settore di provenienza ;

· in data 12/01/2012 con delibera n.8 è stato istituito un posto di categoria D all’ufficio legale , ma l’atto è rimasto privo di parere;

· in data 18/04/2012 veniva indetta una selezione interna per l’attribuzione di mansioni superiori per un posto di categoria D-II settore , finanza, tributi e risorse umane , scegliendo tra le categorie C esistenti all’interno del comune in possesso di alcuni requisiti e non considerando le superiori categorie D1 gia’ presenti all’interno dell’ente …

Tutto cio’ premesso , la scrivente chiede :  che venga fatta luce sul Concorso in oggetto ;

· se nell’esperimento obbligatorio della procedura di mobilita’ antecedente il concorso in oggetto erano pervenute domande ; si vocifera di almeno una domanda pervenuta  . Che confusione !

Anna Maria Stanganelli

Share