• Home »
  • Cronaca »
  • Intimidazioni Una testa di pecora lasciata davanti ’associazione culturale “Il Brigante”

Intimidazioni Una testa di pecora lasciata davanti ’associazione culturale “Il Brigante”

Un atto gravissimo che ha colpito un luogo di aggregazione sociale e di lotta politica, suscitando, in tutti gli attivisti e le attiviste, un sentimento di rabbia e stupore ma, allo stesso tempo di ferma perseveranza”. Questa mattina i rappresentanti dell’associazione hanno incontrato ilPrefetto di Vibo, affiancato dai vertici provinciali delle forze dell’ordine,. “A Serra San Bruno, in un territorio in cui l’omerta’ e la sottomissione sono divenuti purtroppo pane quotidiano, un luogo di incontro sociale, di condivisione di idee e di lotta – scrive l’associazione – e’ evidentemente ritenuto assai scomodo dal malaffare”

Share