Manifestazione di solidarietà al pm Nicola Gratteri

gratteriman317 giugno – Reggio si schiera dalla parte del Nicola Gratteri e lo fa con la scorta civica di ReggioNonTace in favore del Sostituto Procuratore della Dda di Reggio Calabria. Sono centinaia le persone  che hanno partecipato, davanti alla sede della Procura, ad una manifestazione di solidarieta’ al procuratore aggiunto della Repubblica Nicola Gratteri che nei giorni scorsi e’ stato indicato da un pentito come possibile bersaglio di un attentato dinamitardo, voluto dalla ‘ndrangheta. I partecipanti alla manifestazione, organizzata da ”Reggio non tace” e dal ”Comitato scorta civica della Procura”, hanno invocato a lungo, a gran voce, il magistrato che e’ poi sceso dal suo ufficio per un breve incontro. ”La gente deve credere di piu’ nel nostro lavoro – ha detto Gratteri, dopo avere ringraziato i presenti – gratteriman2ma anche da parte dei magistrati deve venire un impegno piu’ forte per essere sempre piu’ vicini ai bisogni quotidiani della gente. Io, e questa procura della Repubblica, vogliamo fare di piu’ non solo contro i reati di mafia ma anche contro i cosiddetti reati comuni che, in un momento particolarmente difficile come quello attuale, destano inquietudine e preoccupazione nell’opinione pubblica allo scopo di garantire piu’ sicurezza”. Padre Giuseppe Ladiana, uno degli organizzatori, rivolgendosi a Gratteri ha detto:”grazie per gratteri manquello che fai, non permetteremo a nessuno di lasciarti solo”.

Share