Operaio muore in cantiere A3 Bagnara-Scilla

27 OTT – Un operaio di 54 anni e’ morto in un cantiere, tra Bagnara e Scilla, nel reggino, per i lavori della nuova autostrada A3. L’operaio, dipendente della ditta Cimolai, stava effettuando lo smontaggio di carpenteria metallica quando, per cause in corso di accertamento, è stato investito dal crollo di una trave. L’Amministratore Unico di Anas Pietro Ciucci ha espresso il cordoglio ai familiari dell’operaio e ha nominato una commissione d’inchiesta interna.

Share