Operazione antidroga tra Sicilia e Calabria, 42 arresti

La maggior parte degli arrestati, secondo i carabinieri, faceva parte di due distinte associazioni criminali. Una era attiva a Messina e aveva ramificazioni a Palermo e nella provincia di Reggio Calabria, in particolare nella Locride. L’altra agiva sul versante tirrenico della provincia di Messina, sulla direttrice con Palermo, e spacciava in vari centri del messinese, in particolare Mistretta, Santo Stefano di Camastra, Villafranca, Rometta e Patti.

Share