Ospedale Reggio avvia indagine interna su caso gay umiliato

arcigay REGGIO CALABRIA, 15 APR L’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria avviera’ un’indagine interna per ricostruire quanto accaduto nel nosocomio dove e’ stato condotto Claudio, il giovane gay, aggredito da un gruppo di coetanei e poi umiliato per l’ironia di un infermiere. Lo ha reso noto il sindaco di Reggio Calabria, Demetrio Arena incontrando i rappresentanti dell’Arcigay. Arena ha anche annunciato che il Comune e’ pronto a costituirsi parte civile nei confronti dei responsabili dell’aggressione

Share