Palmi Vanno in gita e finiscono in caserma

carabinieri_caserma_--400x300riceviamo e pubblichiamo – Sette denunce ed un arresto, il viaggio a Siena di una scolaresca dell’Istituto tecnico agrario “Galileo Ferraris” di Palmi. Ospiti per qualche giorno degli studenti dell’Istituto tecnico agrario “Ricasoli” di Scacciapensieri di Siena, gli otto ragazzi, al termine del meeting di formazione, hanno pensato bene di razziare i motorini parcheggiati nel piazzale antistante la scuola.

Hanno portato via caschi, guanti e altri effetti personali, e danneggiato gli scooter dei poveri studenti senesi, che si sono accorti del danno subito solo all’uscita di scuola, intorno alle 13.

Immediatamente è partita la chiamata ai carabinieri, che si sono precipitati in strada, alla ricerca dell’autobus con a bordo la scolaresca di Palmi, intercettato all’altezza di Strada Pescaia.

I militari del nucleo radiomobile, saliti a bordo del mezzo, hanno perquisito gli studenti e portato alcuni di loro in caserma; qui, messi alle strette, gli otto ragazzi hanno confessato il furto ed il danneggiamento dei motorini, ed indicato alle forze dell’ordine il posto in cui avevano nascosto la refurtiva.

Sette i denunciati, di cui tre minorenne, ed uno arrestato e condannato all’obbligo della firma in caserma, dinanzi ai militari di Palmi.

Share