Rosarno Imprenditore sorpreso ad abbandonare rifiuti pericolosi

9 giugno – Dopo numerose attività di osservazione, gli uomini della Polizia provinciale di Reggio Calabria diretta dal dottor Domenico Crupi, hanno colto in flagranza di reato un autotrasportatore, titolare di impresa edile, P. E., 62 anni, del luogo, intento a scaricare in località Monciardi rifiuti speciali pericolosi e non, di varia natura, provenienti dall’attività di impresa, con l’utilizzo di un autocarro Fiat 60/10, peraltro in assenza di qualsivoglia autorizzazione al trasporto, che a seguito dell’illecito penale commesso è stato posto sotto sequestro e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Palmi.

Share