Rosarno 2 Arresti

3 luglio –  I carabinieri in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Corte di Appello – Ufficio esecuzione penale di Reggio Calabria, hanno arrestato Giuseppe Valenzise, 35 anni, il quale dovrà espiare la pena residua di 9 mesi e 19 giorni di reclusione poiché riconosciuto responsabile del reato di produzione e traffico di sostanze stupefacenti. Nello stesso contesto operativo, nel corso di perquisizione domiciliare, è stato rinvenuto un involucro contenente circa 100 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina, abilmente occultato all’interno di un mobile della cucina. Valenzise e la propria consorte Vanessa Boeti, 21 anni, sono stati tratti in arresto perché colti nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Share