TAURIANOVA. Arrestati due giovani per furto e droga

droga taurianovaGiovedì 07 Febbraio 2013 06:28   – Due persone sono state tratte in arresto nel corso di mirati servizi disposti dal questore di Reggio Calabria Guido Nicolò Longo, volti alla prevenzione e alla repressione dei furti in appartamento e al contrasto del fenomeno di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini del locale Commissariato di PS, diretto dal commissario capo Massimiliano Migliaccio, hanno eseguito due arresti in flagranza di reato. Si tratta di un giovane “topo di appartamento” il quale si era introdotto in un’abitazione del pieno centro, in via Francesco Sofia Alessio, approfittando dell’assenza dei proprietari. Il tempestivo intervento della Squadra volante, è stato decisivo per sorprendere il minorenne, nascostosi sotto un letto nel tentativo di sottrarsi all’arresto, con in tasca monili d’oro appena trafugati. A seguito dell’arresto, il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale dei Minori di Reggio Calabria, ne ha disposto l’accompagnamento presso il Centro di prima accoglienza della città dello Stretto. Gli investigatori del Commissariato, inoltre, a seguito di un’attività di osservazione volta alla repressione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, insospettiti dall’atteggiamento equivoco di un giovane nei pressi di una delle scuole superiori della città, hanno proceduto a una perquisizione personale e domiciliare all’interno dell’abitazione di G.V., 21 anni, rinvenendo otto involucri di carta stagnola, abilmente confezionati, contenenti della marijuana, già pronti per essere immessi nel circuito dello spaccio cittadino.

Share