Taurianova in manette per possesso di marijuana.

BONO_FABIO_14.01.1979_POLISTENABONO_FABIO_foto_4( riceviamo e pubblichiamo) -8 Maggio – Il personale del Commissariato di Taurianova, diretto dal Vice Questore Aggiunto dr. Andrea LUDOVICO, sotto le direttive del Questore di Reggio Calabria dr. Carmelo CASABONA, procedeva all’arresto di Fabio BONO, di anni 33 di Taurianova, poiché trovato in possesso di otto diversi involucri contenente circa 400 grammi di marijuana. Fabio BONO è un soggetto già noto agli Agenti della Polizia di Stato di Taurianova per i suoi trascorsi giudiziari. In data 8 maggio, gli Agenti del Commissariato di Taurianova si recavano presso l’abitazione del giovane per eseguirvi una perquisizione di tipo domiciliare: Fabio BONO, dopo aver aperto la porta di casa ed essersi reso conto della presenza dei poliziotti, tentava di raggiungere il lavello della cucina con l’intenzione – evidentemente – di disfarsi di qualcosa di illecito.Gli Agenti lo bloccavano e quindi constatavano che nella mano destra questi stringeva un involucro contenente della sostanza vegetale poi rivelatasi essere della marijuana.Nel corso delle successive attività di perquisizione BONO_FABIO_foto_2all’interno di una vetusta abitazione, gli Agenti rinvenivano e sequestravano ben sette involucri contenente circa 400 grammi di marijuana. Tale costruzione, distante solo una decina di metri dalla casa del BONO, veniva aperta con una delle chiavi trovate in possesso del BONO. Il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Palmi, dr. BONO_FABIO_foto1Salvatore DOLCE, disponeva che l’arrestato venisse tradotto presso la Casa Circondariale di Palmi.

Share