Melicucco, donazione di un defibrillatore alle associazioni sportive

Il Presidente del Leo Club Polistena Brutium ,Giuseppe Pronesti’, ha donato  alle associazioni  sportive melicucchesi, un moderno  defibbrillatore.
La cerimonia organizzata dai rappresentanti del Movimento “insieme per crescere” Fortunato Redi e Bernadette Scattarreggia,ha visto  relazionare,sui pericoli di morte per arresto cardiaco,il dottore Alessandro Cannata’.
“Questa iniziativa,ha dichiarato Pronesti’,non ha scopi politici,ma intende sensibilizzare soprattutto gli sportivi,sui pericoli  legati alle attivita’ sportive e ,il defibbrillatore,puo’ rappresentare lo strumento che salva la vita”.
Alessandro Cannata’ ha richiamato i presenti  sulla problematica della fibbrillazione ventricolare che e’ causa di arresto cardiaco e sulla necessita’ di  attivare il  cuore,attraverso  la stimolazione elettrica.
“La legislazione italiana -ha affermato Redi-e’ all’avanguardia grazie al Decreto  Balduzzi,  che obbliga tutte le associazioni sportive ad avere a portata di mano questo strumento”.
I rappresentanti delle associazioni si sono dichiarati soddisfatti e hanno manifestato  la necessita’ di una maggiore sensibilizzazione soprattutto per  avviare una campagna di prevenzione. 
 
Melicucco 18 Marzo 2017                   Aldo Polisena
 
 
 

 

Share