“8° Giornate Pediatriche Calabresi 2013”

 

Durante le cinque giornate,   organizzate in sessioni mattutine e pomeridiane con carattere prevalentemente pratico coinvolgente di tipo pragmatico ( saper fare),  riguardanti lattività di tutti i giorni (Self-Help nellAmbulatorio del Pediatra di Famiglia, il Self-Help Ortopedico, Self-Help Cardiologico. Self-Help Otorino e Oculistico)

Sono stati  affrontati temi clinici di comune riscontro nella pratica ambulatoriale, come lAllergia ,il Diabete Giovanile, lAsma, Alimentazione, Nutrizione,   Radiologia pediatrica, il Bambino con problemi ortopedici. come altri meno frequenti come le Urgenze Pediatriche.

Gli elementi caratterizzanti  del convegno sono stati la presentazione di alcuni strumenti di screening, attualmente disponibili in Italia, utili per l’individuazione dai casi a rischio o sospetti dei Disturbi Specifici di Apprendimento nei bambini della scuola primaria attraverso una diagnosi tempestiva per la prevenzione della Dislessia.

I Disturbi Specifici dellApprendimento riducono considerevolmente la possibilità di accedere alla conoscenza,   questo disagio si riflette soprattutto sui piccoli scolari, ovvero su coloro che si affacciano per la prima volta al mondo della lettura e della scrittura.

I bambini dislessici possono leggere e scrivere o fare i calcoli, ma riescono a farlo solo impegnando al massimo le loro capacità ed energie, poiché non possono farlo in maniera automatica. Perciò si stancano rapidamente, commettono errori, rimangono indietro, non imparano.

Ecco l importanza   e la necessità di identificare precocemente i Disturbi Specifici di Apprendimento, per prevenire   i disagi psicologici e comportamentali secondari al DSA.

Basta pensare  che circa il 4% della nostra popolazione convive, consapevolmente, con i Disturbi Specifici dellApprendimento, più noti semplicemente come DISLESSIA.

In considerazione del contenuto scientifico e dellalto valore professionale dei relatori, il congresso ha avuto un importante valore formativo, con la partecipazione  di circa  120/150  pediatri provenienti da tutta Italia.

Dott. Aldo Randazzo Dott. Giuseppe Zampogna

Pediatra Famiglia – Palmi.                          Pediatra Famiglia – Palmi.

Share