• Home »
  • News »
  • Aggressione medico Riuniti, Foti (Pdl): Episodio deprecabile che obbliga a riflessione

Aggressione medico Riuniti, Foti (Pdl): Episodio deprecabile che obbliga a riflessione

4 luglio – riceviamo e pubblichiamo – Quello verificatosi sabato scorso è un episodio deprecabile che obbliga a una seria riflessione le istituzioni e la società civile. E’ quanto dichiara in una nota l’On. Nino Foti in merito all’aggressione subita da un medico in servizio al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Esprimo la mia solidarietà – continua l’On. Foti – nei confronti del sanitario aggredito e di tutti i medici che, come sottolineato anche presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Reggio Calabria, dottor Pasquale Veneziano, svolgono un servizio che merita rispetto, operando molto spesso in condizioni difficili. Condivido in merito il pensiero del Vicepresidente del Consiglio Regionale Alessandro Nicolò che ha espresso perplessità sulla scelta del Ministero dell’Interno di chiudere i posti fissi di polizia negli ospedali. Raccolgo a tal proposito il suo invito a manifestare allo stesso Ministero la richiesta di riconsiderazione di questa decisione Bisogna impegnarsi – conclude l’On. Foti – a prestare la massima attenzione  a quanto accade in questi contesti e rimarcare la necessità del rispetto dei ruoli nel delicato rapporto medico – paziente al fine di scongiurare il ripetersi di queste situazioni che auspico di non ritrovarmi più a commentare.

Share