• Home »
  • News »
  • Arriva la “Carta dello Studente” per agevolare i giovani nei servizi di pagamento

Arriva la “Carta dello Studente” per agevolare i giovani nei servizi di pagamento


In questo modo la Carta sarà abilitata a compiere piccoli acquisti, comperare libri, musica, audiovisivi o altri materiali e contenuti didattici ed inoltre, potranno poi essere accreditate le borse di studio ottenute dagli studenti e ogni altro sussidio previsto per i ragazzi delle scuole secondarie.  Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo, spiega che quest’iniziativa “dimostra una particolare attenzione nei confronti del mondo della scuola e dei servizi agli studenti, permettono oggi di completare una rosa di agevolazioni che, oltre ad andare incontro ai nostri ragazzi, possono rappresentare una boccata d’ossigeno per le famiglie italiane, in un momento di particolari difficoltà economiche come quello attuale”, mentre Massimo Sarmi, Amministratore Delegato di Poste Italiana afferma che la Carta è uno strumento rivolto agli studenti per depositare i loro risparmi, ma serve soprattutto ad educare alla “cultura del risparmio e alla diffusione di sistemi sempre più evoluti di pagamento”. Le Carte verranno distribuite dalle segreterie scolastiche a tutti gli studenti frequentanti, e dal prossimo anno scolastico le famiglie potranno scegliere di attivare gratuitamente le funzioni finanziarie per garantire ai loro figli uno strumento di pagamento sicuro, inibito ad acquisti non sicuri e con la garanzia della tracciabilità.

Share