• Home »
  • News »
  • CALIGIURI: IL PRIMO GIORNO DI PRIMAVERA ALL’INSEGNA DELLA CULTURA: ALOISIUS LILIUS, ALDA MERINI E RICORDO DELLE VITTIME DELLA ‘NDRANGHETA

CALIGIURI: IL PRIMO GIORNO DI PRIMAVERA ALL’INSEGNA DELLA CULTURA: ALOISIUS LILIUS, ALDA MERINI E RICORDO DELLE VITTIME DELLA ‘NDRANGHETA

Giovedì 21 Marzo 2013 19:45   – “In Calabria il primo giorno di primavera si sta svolgendo all’insegna della cultura”. E’ quanto ha dichiarato l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, commentando le iniziative odierne. “Il 21 marzo e’ la prima giornata di primavera, che, dopo i mesi invernali, anticipa la rinascita, che in Calabria si sta preparando concretamente attraverso la crescita culturale”. Infatti, nella giornata di oggi si sta svolgendo a Ciro’, grazie a una legge regionale del 2012, la prima giornata su Aloysius Lilius, inventore del calendario perfetto che dal 1582 sta distinguendo lo scorrere del tempo in tutto il mondo. Inoltre, la Regione Calabria sta festeggiando la giornata mondiale della poesia attraverso la produzione di uno spettacolo basato realizzato da Michele Caccamo ed Edoardo De Angelis basato su undici testi inediti di Alda Merini, dal titolo “Il Segno Clinico di Alda”, che verrà messo in scena in anteprima nazionale questa sera al Teatro “Cilea” di Reggio Calabria, grazie alla collaborazione della Provincia e del Comune. E la coincidenza e’ ulteriormente significativa perché proprio oggiricorre la nascita della poetessa. Inoltre, in tutta Italia si sta svolgendo la giornata delle vittime della mafia. La Regione Calabria, su proposta del Presidente Scopelliti, ha recentemente istituito a Palmi presso il parco dell’Istituto Agrario il “Giardino delle vittime della ‘ndrangheta”, che l’Amministrazione Comunale ha recepito con delibera del Consiglio Comunale e sta gia’ progettando.

Share