• Home »
  • News »
  • Gioia Tauro Ai nastri di partenza la tournée estiva dell’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria

Gioia Tauro Ai nastri di partenza la tournée estiva dell’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria

Diversi infatti sono stati i premi conseguiti di recente dal complesso tra cui spicca il Premio Assoluto “S. Francesco di Paola” assegnato al complesso nell’ambito del Concorso Internazionale “Città di Paola” nell’ambito della serata di gala svoltasi nel mese di giugno nella splendida cornice del Teatro “Rendano” di Cosenza.

 

L’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria, nata come Orchestra Sinfonica Giovanile della Piana nel 2010, di recente, su volontà del direttivo (Caterina Genovese, Presidente; Prota Stefania, Vice Presidente; Raffaele Crea, Tesoriere; Maria Raco Consigliere e Fulvio Pinto Segretario) e considerata la eterogenea provenienza geografica dei suoi componenti ha modificato la propria denominazione       I circa 65 giovani e giovanissimi musicisti, provenienti da quasi tutte le province della Calabria e diretti dal M° Ferruccio Messinese, si esibiranno in una tournée che li vedrà impegnati secondo il seguente calendario:  Venerdì 02 agosto 2013 h 21 – Parghelia (Vv); Domenica 04 agosto 2013 h 22 – Cittanova (Rc); Martedì 06 agosto 2013 h 21 – Gimigliano (Cz); Domenica 11 agosto 2013 h 21.30 – Gioia Tauro (Rc); Sabato 17 agosto 2013 h 21.30 – S. Cristina D’Aspromonte (Rc), Martedì 20 agosto 2013 h 18.30; Località Lorica (Sila Grande – Cs);Venerdì 06 settembre 2013 h 20 – Rizziconi (Rc).      Numerosi i brani in programma, composizioni sinfoniche, musiche da film, musica leggera napoletana ed americana e molto altro ancora (Beethoven, Mozart, Bach, Bizet, Franck, Marcello, Gershwin, Piazzolla, alcuni degli autori che verranno eseguiti).      Alcuni concerti saranno impreziositi inoltre dalla presenza del tenore M° Francesco Carmine Fera, dal Coro “Gaudium et Spes” guidato dal M° Eleonora Genovesi e dal M° Bartolomeo Piromalli e dal Coro Polifonico Symphonia-Istituto Musicale “S. Guzzi” di Lamezia Terme la cui preparazione è curata dal M° Ferruccio Messinese.     “Siamo soddisfatti – ha commentato la prof.ssa Caterina Genovese – del lavoro di preparazione svolto: ringrazio tutti coloro che, con il loro impegno, hanno contribuito affinché la preparazione del complesso fosse pronta nei tempi previsti. Un plauso particolare inoltre intendo rivolgerlo all’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro guidata dal Sindaco avvocato Renato Bellofiore, per la vicinanza e la costanza con le quali  segue la nostra attività”. L’orchestra, si avvale della presenza di numerosi preparatori e responsabili di sezione. Settore fiati: prof.ssa Maria Raco (Flauti), prof. Giuseppe Mimmo Rotella (Oboi), prof. Vincenzo Virgillo (Clarinetti), prof. Antonio Baccaglini  (Corni). Settore archi: prof.ssa Caterina Genovese (Violini e Viole), prof.ssa Stefania Prota (Violoncelli).     Inoltre, collaborano con l’orchestra diversi docenti: Andrea Lombardo (tr), Emmanuele Saccà (fag),  Antonio Mungo (fag), Angelo Avati (cl),  Domenico Bruno (trb), Salvatore Schipilliti (cb).    “Credo sia giusto mettere in evidenza il lavoro svolto dai colleghi nella fase di preparazione delle sezioni – ha specificato Ferruccio Messinese, direttore musicale del complesso – un lavoro certosino e meticoloso senza il quale sarebbe impossibile realizzare un percorso del genere”.

Share