• Home »
  • News »
  • GIOIA TAURO. L’ex mattatoio diverrà un isola ecologica

GIOIA TAURO. L’ex mattatoio diverrà un isola ecologica

«La realizzazione dell’isola ecologica – ha detto il sindaco Renato Bellofiore – ci permetterà di completare la rivoluzione culturale e ambientale nel campo della raccolta dei rifiuti. Sin dal giorno del nostro insediamento abbiamo lavorato insieme all’assessore Savastano e a tutta l’Amministrazione per la realizzazione della raccolta differenziata>>

Nell’isola ecologica confluiranno i rifiuti raccolti con il metodo “raccolta differenziata porta a porta” e/o il conferimento diretto da parte dei cittadini, successivamente, secondo la tipologia, i rifiuti verranno inviati ai vari centri di smaltimento o di raccolta per il riciclo. Il passaggio da raccolta indifferenziata a raccolta differenziata oltre ad essere un’innovazione, un modo all’avanguardia di pensare alle esigenze della società attuale, promuove una moderna cultura sull’utilizzo dei rifiuti urbani che porterà vantaggi non indifferenti all’Ente e quindi all’intera comunità gioiese. Raccolta differenziata, riciclo e riuso quindi, consentiranno di dare una soluzione a lungo termine al problema dei rifiuti e, con il coinvolgimento in prima persona i cittadini, sarà possibile raggiungere obiettivi importanti per la città. Senza contare che si ridurranno gli attuali costi sopportati dall’Ente e quindi dai cittadini, per la raccolta e lo smaltimento degli R.S.U. fino alla tariffa “più differenzi – meno paghi”, tutelando assieme decoro urbano e ambiente.

L’isola ecologica – ha concluso il primo cittadino – è l’ennesimo risultato che scaturisce dal duro e costante lavoro di programmazione effettuato in questi due anni dall’amministrazione comunale e in particolare dall’assessore all’ambiente Domenico Savastano al quale va il mio ringraziamento».

Share