• Home »
  • News »
  • Gioia Tauro Omicidio di Arcangelo Pelaia, arrestato il presunto killer

Gioia Tauro Omicidio di Arcangelo Pelaia, arrestato il presunto killer

Giovanni-PolimenMercoledì 31 Luglio 2013 06:33  – Carabinieri di Reggio Calabria hanno arrestato il presunto autore dell’omicidio di Arcangelo Pelaia, il 37enne assassinato, con nove colpi di pistola calibro 9, nel pomeriggio del 29 giugno scorso, in pieno centro a Gioia Tauro, proprio davanti al municipio e mentre le strade erano affollate di passanti. I militari hanno dato esecuzione ad undecreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, che sarà tenuta alle 10.30 dal Procuratore della Repubblica di Palmi, Giuseppe Creazzo, presso Il Comando Provinciale dei carabinieri  di Reggio calabria.

NOTIZIE CORRELATE:

http://www.pianainforma.it/tg-della-piana/gioia-tauro-arcangelo-pelaia-ucciso-a-colpi-di-pistola-in-un-agguato

MacchineI militari della Compagnia Carabinieri di Gioia Tauro hanno dato esecuzione ad un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, nei confronti di POLIMENI Giovanni, nato a Reggio Calabria il 17.08.1975, residente a Polistena, autotrasportatore, ritenuto l’esecutore materiale del delitto. L’autore dell’agguato mortale, una volta catturato a Polistena, è stato condotto dai militari presso la Compagnia dei Carabinieri di Gioia Tauro, dove è stato sottoposto ad interrogatorio dai magistrati della Procura di Palmi in merito all’omicidio, ma si è avvalso della facoltà di non rispondere. Dopo l’interrogatorio, i Pubblici Ministeri di Palmi hanno emesso il provvedimento di fermo, subito notificato dai Carabinieri a POLIMENI Giovanni, che dopo è stato tradotto presso il Carcere di Palmi.

 

Share