• Home »
  • News »
  • Il Comitato Locale CRI di Taurianova aderisce alla Giornata Mondiale dell’Acqua

Il Comitato Locale CRI di Taurianova aderisce alla Giornata Mondiale dell’Acqua

cri taurianovaSabato 23 Marzo 2013 06:14  –  nota Ufficio Stampa Comitato Locale CRI Taurianova Michel Dessì Come previsto all’interno della Strategia 2020 della Federazione di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa in accordo ai propri Obiettivi Strategici di impegno nell’ambito delle tematiche ambientali, la CRI di Taurianova ha deciso di rendersi parte attiva nella Giornata Mondiale dell’Acqua promossa dalle Nazioni Unite che quest’anno è incentrata su un tema molto caro: la cooperazione idrica. E così il presidente del comitato locale CRI di Taurianova Emanuele Fazzalari ha accolto l’invito dell’ente stesso che invitava tutte le unità CRI a rendere operativi i volontari formati nell’ambito del progetto “Climate in Action” dei Giovani della Croce Rossa Italiana, per attivare iniziative di coinvolgimento e sensibilizzazione sia interne sia rivolte alla popolazione. La campagna di sensibilizzazione si è svolta nella scuola media Giovanni Pascoli di Taurianova, e sarà la prima di una lunga serie. I volontari CRI hanno incontrato varie classi dell’istituto, e hanno parlato loro dell’importanza fondamentale dell’acqua, la sua disponibilità, il ciclo dell’acqua, la potabilità e l’importanza del risparmio, tramite delle semplici linee guida che ogni persona può attuare per contribuire al corretto uso dell’acqua. Inoltre e’ stato spiegato ai giovani scolari, molto attenti, il lavoro che la Croce Rossa svolge in paesi come lo Sri Lanka, dove un bene primario come l’acqua scarseggia e che la CRI opera in modo tale che ci sia maggiore disponibilita d’acqua potabile per il popolo. Dalla teoria alla pratica, i ragazzi sono stati coinvolti dai volontari in giochi volti ad attuare i consigli precedentemente dati. È inutile dire che i ragazzi ne erano entusiasti e che è stato un modo per farli riflettere su un bene prezioso. Ma non solo i ragazzi, perché noi per primi dobbiamo stare più attenti e riflette sull’uso più razionale dell’acqua nella vita quotidiana, quale elemento fondamentale della vita.

Share