• Home »
  • News »
  • Il Parco Nazionale dell’Aspromonte quale meta turistica anche dei più piccoli

Il Parco Nazionale dell’Aspromonte quale meta turistica anche dei più piccoli

“Il salone delle vacanze 0-14” rappresenta l’unica manifestazione italiana specializzata nel turismo per i viaggiatori junior e, dunque è divenuto nel tempo punto di riferimento per gli operatori e per gli Enti che si rivolgono al target famiglia con bambini.Molteplici le iniziative organizzate all’interno degli stand: dai workshop tematici ai laboratori didattici, dall’Osservatorio del turismo giovanile alla Giornata della Scuola. Tra le varie aree  che trovano spazio a Modena Fiere anche una interamente dedicata ai più bei percorsi escursionistici immersi nella natura e in paesaggi emozionanti, dove prenotare la vacanza più adatta per l’intera famiglia e dove anche i più piccoli saranno conquistati dai panorami e dal contatto con la natura.“Continuiamo nel nostro percorso di valorizzazione del territorio del Parco dell’Aspromonte – ha spiegato il Commissario dell’Ente, Antonio Alvaro, – e per farlo con maggiore forza facciamo rete con la Regione e con gli altri parchi calabresi. Si inaugura un nuovo modo di partecipare alle manifestazioni del settore, attraverso la presentazione dell’offerta turistica di nicchia e specializzata inserita all’interno dell’offerta della Regione. Tale coordinamento consentirà di avere maggiore visibilità e maggiore forza promozionale, con un notevole risparmio economico.  Il passo successivo sarà  l’attivo coinvolgimento degli operatori del settore che operano sul territorio aspromontano in modo da sostenerli con azioni mirate all’interno di un progetto più ampio di sviluppo del turismo sostenibile in Aspromonte. L’ Ente Parco in questa manifestazione punterà sul turismo scolastico promuovendo il bando, già in corso, rivolto  alle scuole, che possono richiedere un contributo per gite di uno o più giorni nel territorio del Parco. Il nostro obiettivo – ha proseguito il Commissario Alvaro – è quello di stimolare un processo che, attraverso il coinvolgimento del mondo della scuola, possa educare i ragazzi alla “cultura” della natura e dell’ambiente quale complesso universo nel quale interagiscono patrimonio naturalistico, storia, cultura e  tradizioni. Lo stesso bando – conclude il Commissario – si rivolge anche alle associazioni di volontariato e cooperative sociali che svolgono attività a favore di persone anziane e/o diversamente abili, scelta dell’Amministrazione dell’Ente che ha fortemente voluto coinvolgere queste categorie nella vita del Parco.” Il bando per la concessione di contributi a sostegno del turismo scolastico e del turismo sociale – anno 2013 è consultabile nella sezione bandi e avvisi del sito web www.parcoaspromonte.gov.it.

 

UFFICIO STAMPA

ENTE PARCO NAZIONALE DELL’ASPROMONTE

Share