Il torrone di Bagnara verso l’Igp

20 ottobre – Il 7 novembre 2012 alle ore 16, nella Sala Consiliare del Comune di Bagnara Calabra, si terrà l’audizione pubblica prevista dall’iter procedurale per il riconoscimento delle denominazioni proposte ai sensi del regolamento CE n. 510/06 ed è organizzata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, d’intesa con l’Assessorato regionale all’agricoltura della Calabria e l’Associazione di produttori del torrone di Bagnara in collaborazione con la Camera di Commercio di Reggio Calabria, inerente il riconoscimento del marchio di Indicazione Geografica Protetta “Torrone di Bagnara”. Durante la seduta a carattere pubblico, sarà letto il disciplinare di produzione.

La riunione sarà condotta da due funzionari del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Interventi: Cesare Zappia, sindaco del Comune di Bagnara Giuseppe Zimbalatti, Dirigente Generale Assessorato Agricoltura della Regione Calabria Natina Crea, Segretario Generale f.f. della Camera di Commercio di Reggio CalabriaFrancesco Antonio Cardone, Presidente dell’Associazione tra i produttori di torrone di Bagnara.

Share