• Home »
  • News »
  • La dialisi di Taurianova va avanti nonostante tutto: Arrivano i benefattori

La dialisi di Taurianova va avanti nonostante tutto: Arrivano i benefattori

Il Centro Dialisi di Taurianova va sempre avanti, nonostante le crescenti difficoltà correlate alla carenza di personale infermieristico ed ausiliario ed all’insufficienza delle apparecchiature necessarie per i pazienti dializzati. In questi giorni, il Dott. Vincenzo Bruzzese, Responsabile U.O. Emodialisi del Centro di Taurianova, ha ricevuto la donazione, di una bilancia medica pesa persone per anziani disabili, da parte della Famiglia Panaia di Polistena, che ha così inteso esprimere ringraziamenti a tutti gli operatori del Centro Dialisi per le amorevoli cure prestate ad un loro congiunto emodializzato e recentemente scomparso. La bilancia è stata accettata, dall’Azienda Sanitaria Provinciale,  con apposito Atto Dirigenziale.

La bilancia medica pesa persone con ringhiera, è di grande utilità per la pesatura dei pazienti emodializzati e soprattutto per le persone anziane con incapacità di mantenersi a lungo in posizione eretta.

la bilancia donata serve perché chi è sottoposto a dialisi deve fare almeno 3 sedute dialitiche settimanali, a giorni alterni, ciascuna di 4 ore.

Nell’intervallo, tra una seduta e l’altra, il corpo del paziente trattiene liquidi (3/4 Kg ),

pesandosi, prima e dopo la dialisi, si verifica l’esatto calo di peso dovuto allo smaltimento

dei liquidi attraverso la macchina di dialisi che consente di continuare a vivere. La detta operazione di peso è indispensabile per la salute dei pazienti.

I centri dialisi ben attrezzati sono dotati di letti con la bilancia elettronica di già inserita nell’apparecchiatura che consente la più precisa operazione di peso: tra l’altro, proprio questi letti sono stati chiesti e richiesti per il Centro Dialisi di Taurianova senza, purtroppo, fino ad ora ottenerli; da ciò deriva la donazione di cui si parla. la carenza del Personale è stata, ripetutamente segnalata, dal Dirigente Medico Dott. Bruzzese, ai Superiori Organi preposti, ma, nonostante tutto, il problema non é stato fino ad ora risolto, pertanto noi pazienti attendiamo tempestiva soluzione.

Sulle necessità del Centro Dialisi di Taurianova, e sull’argomento della carenza del personale e degli altri problemi che affliggono la struttura, il dr. Pino Pardo (ex dializzato e ora trapiantato del rene) ed altri utenti del Centro, hanno avuto un incontro al Comune di Taurianova con il Sindaco  Ing. Fabio Scionti  e l’Assessore Mamone; valutata con attenzione la situazione prospettata, gli Amministratori, mostrandosi particolarmente interessati e disposti, hanno dato assicurazioni che si attiveranno per mantenere nell’efficienza la struttura e di impegnarsi per potenziare il Centro Dialisi, nonché proteggerlo, con la partecipazione attiva nelle decisioni complesse che si andranno a prendere nelle sedi appropriate, circa l’assetto non solo operativo della struttura medica di Taurianova. dr. Pino Pardo

 

Share