• Home »
  • News »
  • L’ASSESSORE ATTIVITA PRODUTTIVE DOMENICO GIANNETTA: VIA LIBERA DELLA GIUNTA AI POLI PRODUTTIVI VERDI

L’ASSESSORE ATTIVITA PRODUTTIVE DOMENICO GIANNETTA: VIA LIBERA DELLA GIUNTA AI POLI PRODUTTIVI VERDI

o “economia verde” e, dall’altra, le potenti leve impiantistiche attraverso cui potrà essere reso maggiormente sostenibile, anche e soprattutto da un punto di vista economico, il funzionamento di un sistema di gestione dei rifiuti urbani improntato alla pratica della raccolta differenziata. Quest’ultima rappresenta la fase di un processo che, nel paradigma progettuale, è prodromica alla selezione spinta dei materiali raccolti, conferendovi per questa via maggior valore, a beneficio dei comuni e dei cittadini, in quanto resi più funzionali all’utilizzazione come materia prima seconda nell’ambito di nuovi processi di produzione, il cui sviluppo in ambito locale gli stessi “poli” stimoleranno. Ringrazio il Presidente Raffa – dichiara l’Assessore Giannetta – per aver condiviso ed approvato, sin dal primo momento, questa idea nuova, già ben sperimentata con esiti positivi in altre realtà italiane. Prima di avviare l’iter procedurale siamo stati, infatti, in visita in varie realtà che ormai da qualche anno hanno avviato questi Poli Produttivi Verdi. Abbiamo, quindi, definito le linee guida ed individuato dove sul territorio saranno localizzati sulla base di un attento e rigoroso studio scientifico. Devo ringraziare per l’egregio lavoro svolto la struttura del Settore Attività Produttive ed il dott. Roberto Lofaro, esperto in materia, per il prezioso supporto fornitoci nell’intensa attività interlocutoria con istituzioni e imprenditori nonché nell’attività di istruttoria del procedimento. Le due delibere approvate – prosegue Giannetta – individuano, difatti, gli schemi dei protocolli di intesa che il Presidente della Provincia, Giuseppe Raffa, ha voluto fortemente e che, nei prossimi giorni, firmerà con i sindaci dei comuni di Oppido Mamertina e di Bovalino nei cui ambiti territoriali sono state individuate le aree idonee per la realizzazione di questi Poli Produttivi Verdi.


Share