Perde lavoro e tenta suicidio, salvato

Un uomo ha tentato il suicidio a causa dei problemi economici derivanti dalla recente perdita del lavoro. L’episodio e’ avvenuto a Reggio Calabria dove i carabinieri sono riusciti a salvare il disoccupato.I militari hanno notato l’uomo mentre era su un muro perimentrale della linea ferroviaria e minacciava di lanciarsi sui cavi elettrici ad alta tensione. I carabinieri sono intervenuti e lo hanno afferrato per gli indumenti tirandolo giu’ dal muro.

Share