POLISTENA DRACMA, ANTEPRIMA ESTIVA DEL TEATRO D’ARTE

 

Abbiamo pensato a delle “pillole” di teatro per poterci presentare alla cittadinanza polistenese e pianigiana- ha affermato  il regista Naso- frammenti di teatro d’arte e di teatro civile che esprimono a pieno la filosofia della Compagnia Dracma: il teatro militante dell’antimafia e delll’impegno civile, che esprimiamo affiancandoci alla presentazione del libro della giornalista Chirico, la sperimentazione avanguardistica attraverso il teatro danza dell’Accademia Tersicore, una performance di giocoleria pensata per bambini e famiglie all’interno di un contesto storico-identitario che richiama l’attenzione alla tutela della memoria e dei beni comuni. Tre tematiche diverse ma unite allo stesso tempo da un importante denominatore comune: fare teatro significa anche saper e voler guardare insieme con occhi nuovi al riscatto culturale di questa terra”.

Anche il sindaco Michele Tripodi ha voluto ribadire l’importanza del binomio cultura e impegno civile:“Solo attraverso gli eventi culturali possono prendere forma i sentimenti di cambiamento, i valori della legalità e della giustizia sociale, che stanno accompagnando ogni momento della nostra amministrazione”.

Share