• Home »
  • News »
  • Trasporto ferroviario: i sindacati dicono No ai tagli Si al rilancio dei servizi

Trasporto ferroviario: i sindacati dicono No ai tagli Si al rilancio dei servizi

 

Come organizzazioni sindacali, a seguito delle dichiarazioni dell’assessore Fedele, secondo il quale i tagli dovranno essere fatti, ci siamo detti contrari ad ogni azione che porti un maggiore impoverimento del territorio calabrese ed abbiamo sostenuto con forza che più che di tagli si debba parlare di miglioramento del servizio, investendo sull’acquisto di nuovo materiale rotabile e su una migliore offerta commerciale che soddisfi le esigenze degli utenti.

Abbiamo inoltre sottolineato che la decisione dei tagli al servizio ferroviario regionale è in netto contrasto con le dichiarazioni fatte nei giorni scorsi dal ministro Maurizio Lupi e il governatore Giuseppe Scopelliti rispetto alla necessità di un rilancio del trasporto ferroviario in Calabria.

Ribadiamo pertanto  che nella nostra regione la soluzione  non si debba trovare attraverso la politica dei tagli ma con il rilancio e lo sviluppo del  territorio per incentivare i servizi ai cittadini e sostenere l’occupazione.

Come sindacati dei trasporti siamo pronti a mettere in campo tutte le azioni necessarie affinché la Calabria non subisca l’ennesima battuta d’arresto.

FILT-CGIL     FIT-CISL    UILTRASPORTI     UGLTRASPORTI     FAST      ORSA

Segreterie regionali Calabria

Share