Venerata Effigie della Madonna della Consolazione

consolazione8 settembre – Anche quest’anno, il secondo sabato di settembre, la Venerata Effigie della Madonna della Consolazione ha lasciato il Santuario dell’Eremo per giungere in Duomo. Via Eremo, via Cardinale Portanova, viale Amendola e corso Garibaldi, fino alla Cattedrale per la Volata, il momento di maggiore trasporto, in un percorso immutato – 9 km in tutto – uguale da sempre. Trasportata a spalla dai portatori, la Vara, con su il quadro cinquecentesco del Capriolo, è stata seguita dalle autorità religiose, civili e dai migliaia di fedeli accorsi anche dai centri vicini. Reggio, oggi come ieri, si rivolge alla sua protettrice per uscire da un momento di difficoltà.

Share