Controlli in sale giochi Il 25 per cento non in regola

Martedì 10 Settembre 2013 15:22  – Il 25 per cento delle sale giochi non è in regola con la legge. E’ quanto emerge dalle verifiche effettuate dalla Finanza lo scorso mese di agosto. Sono 2.264 gli esercizi controllati e 563 le violazioni contestate, 184 i videopoker illegali sequestrati mentre 203 sono stati i punti scommessa irregolari chiusi. Complessivamente 290 persone sono state denunciate nell’ultimo piano straordinario di controllo eseguito durante lo scorso mese di agosto dalla Guardia di Finanza, con la collaborazione dei Monopoli di Stato, su tutto il territorio nazionale nel settore dei giochi e delle scommesse, con particolare riferimento al contrasto di attivita’ illegali e clandestine. Undici casi hanno riguardato violazioni a tutela dei minorenni, alcuni dei quali sono stati trovati a giocare o a scommettere mentre altri erano presenti in aree destinate a giochi con vincite in denaro.