Accordo firmato per i lavoratori del Porto di Gioia Tauro 1 Ago 2011

Dopo una lunga e sofferta trattativa è stata accettata la cassa integrazione, per un anno, ai quasi 500 lavoratori che rischiavano il licenziamento. Al nostro microfono Antonino Calogero, segr. gen della CGIL di Gioia Tauro

Share