Cinquefrondi, consiglio comunale aperto sul problema della SGC 682 Jonio -Tirreno

Uno schema di delibera del Consiglio Comunale di Cinquefrondi che ha il sapore di una presa di posizione da condividere con l’intero comprensorio dei paesi in provincia di Reggio Calabria che afferiscono alla strada SGC 682 Jonio -Tirreno.

L’ultimo, intollerabile bollettino di morte che porta la data di domenica 16 novembre – giornata mondiale per ricordare le vittime della strada – che ha fatto 6  morti, ha acuito la sensibilità degli Enti, che nella volontà di fare rete tra loro, nonché di unirsi a tutte quelle associazioni che sono attive e che si battono per un diritto fondamentale: quello alla sicurezza stradale.

<

p dir=”ltr”>Presenti i Sindaci, il Presidente dell’Associazione gli amici del lupo, Letterio Di Domenico, al Consiglio Comunale aperto ha partecipato la portavoce del Vice Ministro alle infrastrutture Dott.ssa Fazzalari. A lei é stata consegnata copia del documento sottoscritto da tutti i Sindaci presenti e contenente le proposte di messa in sicurezza della SGC 682 perché venga sottoposta all’attenzione del Governo.