Gioia Tauro Autorità Portuale Variante al piano strutturale

!Il frutto dell’accordo di cui parla il Sindaco e il suo Vice non e’ altro che uno dei punti inseriti all’interno del protocollo di Intesa datato 10 Febbraio 2010  tra il Comune di Gioia Tauro rappresentato in atti dal Dott. Pizzi Luigi(nella qualità di Commissario straordinario) e l’Autorità portuale di Gioia Tauro  rappresentata dal Dr Grimaldi nella qualità di Presidente), sottoscritta dal Dott. Avv. Laganà Sergio, fermo restando che l’atto di che trattasi e’ il frutto della laboriosità del sottoscritto al tempo in cui rivestiva la carica di Assessore LL.PP.

L’INTESA DI CHE TRATTASI CONTIENE IN CASSAFORTE OLTRE 50 MILIONI DI EURO :

12,000.000 milioni  di Euro per il fiume Budello

30,000.000 milioni  di Euro per la realizzazione di una darsena

turistica o, se non realizzabile, da investire

sul lungomare Cittadino.

7/8 Milioni di Euro per la realizzazione di una fascia di verde

tra la Città e l’Area Portuale

n. 10  unità   lavorative per stage per i giovani Cittadini di Gioia

Tauro a decorrere dal 2011 (Sic)

100  Milioni      per la redazione della variante del Psc vigente.

Questa e’ la pura Verita’ :50 Milioni programmati nell’accordo; tuttavia si sono accontentati non solo di noccioline, ma addirittura hanno negato la possibilità ai giovani di poter arricchire il proprio bagaglio culturale di cui la Città  ha davvero Bisogno.

Questa e’ solo una piccola parte delle menzogne che quotidianamente leggiamo nei comunicati stampa di un Amministrazione Comunale ormai destinata inesorabilmente al declino.

Giulio Ranieri

Consigliere Comunale Pdl

Share