Gioia Tauro Il Sindaco ringrazia le Forze dell’Ordine

“Per tenere pulita la nostra città dobbiamo collaborare tutti iniziando a non sporcarla e a non gettare ingombranti sulle strade. In una città come Gioia Tauro, il bene pubblico non significa bene di nessuno e che tutti possono fare ciò che vogliono, sporcandolo e imbrattandolo o vandalizzandolo, questo d’ora in poi spero si inizi a capire che la musica è cambiata. In altre parti d’Italia e d’Europa il bene pubblico gode della massima attenzione e rispetto da parte dei cittadini. Spero si continui su questa strada della tolleranza zero con controlli sempre più serrati.  Si pensi solo che venerdì scorso 4 maggio a P.zza del Marinario, nel popoloso quartiere marina, nell’indifferenza totale di tutti i presenti nelle prime ore del pomeriggio “ignoti” hanno scaricato sulla strada al fianco dei cassonetti un frigorifero, un materasso matrimoniale, un comodino e tanto altro ancora, tutta attività illecita.  Appena un’ora prima i dipendenti comunali avevano finito di pulire cassonetti e area circostante. Questo non è tollerabile c’è un numero telefonico comunale che fornisce un servizio gratuito di raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti:0966 508261 dal lunedì al sabato dalle ore 08:00 alle ore 12:00, ed è pubblicizzato davanti a tutti i cassonetti, cerchiamo di ricordarcelo”.

Il sindaco di Gioia Tauro
Renato Bellofiore

Share