E’ stato presentato a Gioia Tauro Terra Santissima di Giusy Staropoli Calafati

Terra Santissima di Giusy Staropoli Calafati, Laruffa Editore è un libro straordinario, proposto da Corrado Calabrò al Premio Strega 2022.
Nel libro la protagonista è Simona Giunta una giornalista che vive a Milano da circa vent’anni.
Simona ha una missione da compiere e tanti obiettivi da raggiungere.
Vuole sbattere sulle pagine della stampa nazionale i segreti delle ‘ndrine della montagna calabrese.
Il viaggio in Calabria rappresenta anche un ritorno alle sue origini .
È la scoperta di un legame mai reciso; la consapevolezza che ci sono luoghi che parlano ancora di chi li ha abitati, che narrano di Corrado Alvaro e di Francesco Perri; è la storia di un grande amore, vero e improbabile; l’abbraccio rassicurante di un pastore e al contempo quello soffocante della Santa ‘ndrangheta; è un percorso a ostacoli, che non svela mai se la strada intrapresa sia quella per l’inferno o verso il paradiso e se il compagno di viaggio sia Dio o il demonio.
Ebbene, Terra Santissima è stato presentato a Gioia Tauro, nella storica Sala
“Le Cisterne”, nell’ambito del “Maggio dei Libri”.
Dopo i saluti dell’Assessore alla Cultura Carmen Moliterno, che si è soffermata sull’importanza della cultura, volano di sviluppo del territorio; ha dialogato con la scrittrice il giornalista Domenico Latino.
Numeroso e attento il pubblico presente, tra cui il sindaco Aldo Alessio, rappresentanti delle associazioni gioiesi e l’editore del “Corriere della Piana”
Luigi Ottavio Cordova.
Caterina Sorbara