Auddino (M5S) : Superbomus, il governo sblocchi immediatamente la cessione dei crediti

Roma, 6 GIUGNO 22 – “Con il superbonus 110% introdotto dal governo Conte 2 stiamo ristrutturando l’Italia ed abbiamo letteralmente rivitalizzato l’economia del nostro paese. In questo momento di grave crisi economica ed energetica non ci possiamo permettere di spegnere il motore di una macchina così potente che sta trascinando l’intera economia italiana trasformando anche l’edilizia in settore green sostenibile, consentendo alle famiglie di ridurre i consumi energetici. Le regole introdotte dal governo Draghi stanno limitando la possibilità per le imprese che hanno eseguito i lavori di cedere il credito d’imposta. Tutto ciò sta mettendo in difficoltà lavoratori e imprese che hanno lavorato correttamente e che ora non ricevono più i pagamenti. Occorre immediatamente salvaguardare i posti di lavoro ed evitare il tracollo di migliaia di imprese. Per il bene di tutto il Paese, il Governo la smetta di ostacolare la corretta applicazione delle misure che abbiamo votato in Parlamento e trovi una soluzione che permetta lo sblocco immediato della cessione dei crediti. Occorre scongiurare il depotenziamento del Superbonus al 110% perdendo ulteriormente tempo prezioso” afferma il Senatore Giuseppe Auddino del Movimento 5 Stelle.