• Home »
  • News Calabria »
  • Comunicazione importante su Open Medical Visor, iniziativa di solidarietà dell’Ass.ne Pensando Meridiano e della Start Up PMopenlab srls.

Comunicazione importante su Open Medical Visor, iniziativa di solidarietà dell’Ass.ne Pensando Meridiano e della Start Up PMopenlab srls.

Gli arch.tti Giuseppe Mangano e Andrea Procopio, in qualità di Presidente dell’Associazione Pensando Meridiano e di amministratore unico della start up PMopenlab, in seguito ad una spiacevole vicenda che si sta verificando in queste ore, intervengono con una propria nota ai fini di avvisare chiunque si trovi coinvolto o sia interessato all’iniziativa in corso OpenMedical Visor.
Molte persone in queste ore sono raggiunte sui propri cellulari da un messaggio che recita testualmente:
“Uno studio di Ingegneri reggini in collaborazione con il laboratorio di chimica dell’Università mediterranea, ha realizzato delle visiere in plexiglas (archetto, tre visiere igienizzate)) al costo di 10 euro. Parte del ricavato andrà in beneficienza. Per info contattare Alessandro 34909#####. Se puoi fai girare.”
Allo stesso messaggio vengono associati immagini dei nostri prodotti.
Informiamo pertanto, che l’Ass.ne e la start up hanno intrapreso un’iniziativa di solidarietà che nei termini e nelle sue attività è continuamente e abbondantemente tracciata con riferimenti precisi, resi pubblici nei propri canali di comunicazione (piattaforma e social).
Che la start up PMopenlab non ha tra i propri soci alcun professionista ingegnere e non ha interessato alcuno studio di ingegneria ad altra attività di altra natura e di intermediazione.
Che tutti i tipi di sostegno e promozione al progetto, relativi alla collaborazione con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, per l’uso di disinfettante medicale e con azienda tipografica per il packaging, è avvenuta secondo la natura della promozione solidale del progetto con donazione e gratuità da parte dei soggetti coinvolti. Che il riferimento alla somma promossa con la possibilità di donazioni all’Ass.ne per la produzione dei visori medicali, è tracciata nel suo utilizzo riferito all’acquisto del materiale e delle spese materiali di produzione.
La start up PMopenlab srls e l’Ass.ne prendendo le distanze da tale vicenda, informano altresì che si è già compiuta la verifica sul recapito indicato nel messaggio, che risulta non essere di riferimento né dell’autore del messaggio, né di alcun socio, amico e/o professionista riferito all’iniziativa e alle due promotrici.
Pertanto, la spiacevole vicenda, che ravvisa un tentativo di “sporcare” l’attività di giovani protagonisti di questa iniziativa e di tutta la rete solidale che ne è scaturita, rende opportuna la pubblicazione e divulgazione di tale nota, riservandosi di procedere per le vie legali, ove se ne riavvisi la diretta intenzione di ledere al profilo etico e professionali dell’Ass.ne Pensando Meridiano e della Start up PMopenlab srls.
Arch.Giuseppe Mangano (Presidente di Pensando Meridiano)
Arch. AndreA Procopio (A.U. di PMopenlab srls)