Fratelli d’Italia e INNOVAGIOIA ringraziano il Presidente Roberto Occhiuto

Riaperto l’Ospedale di Gioia Tauro. Proficuo è stato l’incontro tenutosi in data 29 agosto alla cittadella tra i consiglieri comunali Francesca Frachea, Nicola Pulimeni e Daniela Richichi ed il presidente Roberto Occhiuto.
Come preannunciato dai Consiglieri di Opposizione Francesca Frachea, Nicola Pulimeni e Daniela Richichi al consiglio comunale del 5 settembre scorso, il laboratorio analisi e quello di radiologia dell’ Ospedale Giovanni XXIIII sono stati riaperti.
Il Governatore della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha tenuto fede agli impegni che aveva assunto con i tre consiglieri durante l’incontro del 29 Agosto scorso.
La riapertura dei due laboratori e quella imminente del reparto di medicina, segnano un punto cruciale per la riqualificazione di un presidio, che, oltre a servire i 20.000 cittadini gioiesi e le migliaia di persone che lavorano nel Porto più grande del Mediterraneo, risulta centrale e nevralgico per i 33 Comuni della Piana di Gioia Tauro.
I Consiglieri affermano: ”Il lavoro da fare è ancora tanto, ma noi, onorando il ruolo istituzionale che ci hanno affidato i cittadini, continueremo a tenere alta l’attenzione su settori cruciali per la vita dei cittadini, come la sanità e la funzionalità delle strutture ospedaliere, e continueremo a vigilare sul proseguimento dei lavori, chiedendo una programmazione di incontri ai Commissari ASP e al Governatore Occhiuto, in qualità di Commissario ad acta.
Il diritto alla Salute è imprescindibile e fondamentale, la nostra comunità ha già subito molto, adesso è tempo di riavere i servizi essenziali per un servizio dignitoso e che garantisca i diritti essenziali dei cittadini”.