• Home »
  • News Calabria »
  • Kaulonia Tarantella Festival 2021. La chitarra battente tra suoni di corde e di tamburo con Francesco Loccisano e Andrea Piccioni

Kaulonia Tarantella Festival 2021. La chitarra battente tra suoni di corde e di tamburo con Francesco Loccisano e Andrea Piccioni

Da una parte la chitarra battente di Francesco Loccisano, dall’altra i tamburi a cornice e le percussioni di Andrea Piccioni. Il concerto di due virtuosi musicisti in programma stasera al Kaulonia Tarantella Festival celebra l’incontro fra due artisti attraverso due degli strumenti simbolo della cultura tradizionale italiana. Il programma offrirà un percorso attraverso brani originali di Francesco ed Andrea, una cornice dal suono italiano trasversale ai generi e alle emozioni, preludio di una prossima uscita discografica.

L’innato talento di Loccisano e la sua grande passione per la chitarra battente, considerato da molti come l’innovatore indiscusso, col tempo lo portano a strutturare un suo personale stile interpretativo ed esecutivo che viene molto apprezzato da un pubblico sempre più ampio. Andrea Piccioni, definito dalla rivista “Musica Jazz” come un «Maestro assoluto dei tamburi a cornice», ha varcato con il suo stile i confini del jazz, della world music e della musica classica, collaborando con innumerevoli artisti del panorama mondiale.

L’appuntamento è per le 19:30 nell’incantevole cornice dell’affresco bizantino, nel cuore del centro storico cauloniese, con accesso gratuito e prenotazione obbligatoria online fino al raggiungimento dei posti disponibili. Da domani sera la kermesse, giunta quest’anno alla XXIII° edizione, tornerà nella location storica di piazza Mese.