KLAUS DAVI VERSO NOMINA A PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI SAN LUCA

E intanto scrive al neo assessore Catalfamo ‘subito incontro per Polsi’

Sono passate quattro settimane dalla pubblicazione sul cosiddetto Burc (Bollettino ufficiale della Regione Calabria) del cambio di statuto del Comune di San Luca . Il testo della modifica è stato inserito a metà febbraio e normative prevedono che sia valido a quattro settimane esatto dalla pubblicazione della modifica. Ciò significa che al prossimo consiglio Klaus Davi, imprenditore della comunicazione e apprezzato opinionista attualmente in forze al gruppo Mediaset, assumerà la carica di presidente del Consiglio Comunale. Una decisione annunciata durante la campagna elettorale dal sindaco di San Luca Bruno Bartolo che l’ha fortemente voluta e che quindi si concretizzerà a breve. Davi aveva sfidato Bartolo nel maggio del 2019 per la carica di sindaco . Uscì sconfitto dalla competizione ma il suo impegno costante per la Locride in questi mesi ha ulteriormente convinto la maggioranza che governa il comune aspromontano a procedere con la nomina. Senza contare che solo grazie al suo testardo impegno il paese di Corrado Alvaro è tornato alle urne dopo 11 lunghi anni.

Spetta ora al sindaco indire il prossimo consiglio comunale. In questo momento Davi si trova a Milano sottoposto anche lui ai vincoli di legge che impediscono la circolazione nel paese. Ma facile immaginare che si collegherà via Skype per presenziare al prossimo consiglio, come stanno facendo le principali istituzioni del paese e perfino la Commissione Europea in questa situazione eccezionale.

Intanto Davi ha chiesto un incontro ‘immediato’ al neo assessore alle infrastrutture Domenica Catalfamo alla quale il giornalista fa i ‘migliori auguri’ per affrontare il dossier ‘strada di Polsi’.. “Spero di avere una rapida risposta perché al MIT sia il ministro Paola de Micheli che il sottosegretario Salvatore Margiotta sono stati estremamente collaborativi. Sono certo che anche i neo consiglieri calabresi saranno altrettanto disponibili e veloci. Per me la Locride e San Luca vengono prima di tutto. Chi collaborerà avrà la massima collaborazione. Chi rallenterà si misurerà con tutta la mia ‘carica creativa’.” ha detto il massmediologo.