La Del Core Volley Academy chiude in bellezza un anno pieno di sport e allegria

Antonella Del Core:”Fiera delle nostre piccole atlete”
Francesco Surace: ”Grazie alle bimbe e alle loro famiglie per la fiducia accordataci”

“Un anno ricco di sorrisi, emozioni, gioco e divertimento: esattamente quello che desideravamo per le nostre bimbe”. E’ certamente positivo il bilancio di Antonella Del Core, ex capitano della nazionale di Pallavolo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016, e del marito Francesco Surace, presidente della società, in occasione della conclusione del primo anno in cui la Del Core Volley Academy di Reggio Calabria ha curato autonomamente il progetto di educazione allo Sport per bambine dai sei ai dodici anni.

Ormai reggina di adozione, Antonella Del Core, sulla riva calabrese dello Stretto per seguire il Cuore, ha avviato al PalaBotteghelle, adesso PalaBenvenuti, un progetto sportivo per bambine, targato appunto DCVA, che ha riservato molte soddisfazioni. Un progetto che certamente sta arricchendo il panorama sportivo del nostro territorio, proponendo una preziosa opportunità di crescita e contribuendo ad incarnare una speranza concreta di rinascita di uno sport appassionante in Calabria e in una città come Reggio, segnata non solo da numerose e ataviche criticità, ma anche da un glorioso passato sportivo.

Oltre cinquanta bambine, con genitori appassionati al seguito, hanno partecipato con entusiasmo a questa prima stagione di attività autonoma scandita da tre allenamenti settimanali e dagli appuntamenti ludici con le zucche ad Halloween, con la magia a Natale, con maschere e stelle filanti a Carnevale, con le uova e la sfida “genitori contro figlie” a Pasqua e infine con le partite in piazza. Queste ultime, prime esperienze in cui il gioco è stato associato pure alla competizione, hanno avuto luogo in occasione delle due tappe del torneo Volley S3 Fipav a marzo alla palestra Boccioni di Gallico e a maggio in piazza Duomo a Reggio, dove la DCVA è stata anche, su invito dell’Avis comunale di Reggio Calabria, in occasione della manifestazione natalizia promossa dal comitato Corso Sud. Per suggellare il binomio fondamentale Sport – Salute, e per contribuire a diffondere un messaggio concreto di solidarietà, importante è stato, infatti, l’avvio della collaborazione con la sezione comunale Evelina Plutino Giuffre’ dell’Avis OdV di Reggio Calabria.

“Con i miei compagni di viaggio, Mohamed Amri, Carmen Foti e Michela Velardi, abbiamo sempre voluto creare momenti di divertimento e aggregazione e rendere ogni allenamento un’occasione per fare sport in allegria e condividere la bellezza del Volley. Sono orgogliosa di ognuna delle nostre bimbe per l’impegno e l’entusiasmo che hanno sempre profuso e ringrazio i genitori per il sostegno che non ci hanno mai fatto mancare. Siamo cresciuti tanto e lo abbiamo fatto Insieme. Questo ha reso l’esperienza di quest’anno unica e preziosa. Sono, inoltre, particolarmente contenta di avere potuto concludere, come da auspici iniziali, questa stagione di attività con la partecipazione al primo campionato 4X4 Under 12 Fipav della nostra società”, ha sottolineato Antonella Del Core.

Un’avventura coincisa, nel suo avvio, con l’emozione dei mondiali di Volley in Giappone in cui le azzurre, tra le quali Monica Di Gennaro, Serena Ortolani, Miriam Sylla, Lucia Bosetti, alle quali Antonella del Core è rimasta molto legata, e Cristina Chirichella, anche lei napoletana e che da Antonella ha ricevuto il testimone di capitano della Nazionale, hanno conquistato il secondo posto. Invitare a seguire lo sport praticato ai massimi livelli può rivelarsi divertente oltre che emozionante ed educativo. Così è stato in occasione della sfida della nona giornata della SuperLega di Volley maschile giocata al Palapentimele di Reggio Calabria tra la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e L’Azimut Leo Shoes Modena, guidata dallo storico allenatore argentino, già mister della Nazionale maschile, Julio Velasco. Una vivace delegazione della DCVA ha fatto il tifo e incontrato i grandi del Volley.

“Il nostro proposito principale era quello di fare appassionare le nostre piccole atlete ad uno sport bellissimo e non ce l’avremmo mai fatta se i genitori non ci avessero dato fiducia. Siamo immensamente grati a loro per averlo fatto e alle nostre piccole atlete per averci regalato, in questo anno insieme, tanti sorrisi e innumerevoli momenti di gioia e soddisfazione. Grazie a loro guardiamo avanti con fiducia e gettiamo le basi per far crescere il nostro progetto sportivo”, ha concluso il presidente della DCVA, Francesco Surace.

In occasione dell’ultimo allenamento della stagione, in un clima di festa e condivisione con le famiglie, la Del Core Volley Academy ha festeggiato, con un emozionante racconto fotografico, torta e spumante, un anno intenso. Adesso si pensa già al futuro, con nuove idee per arricchire il progetto di educazione allo Sport avviato con impegno e passione a Reggio Calabria.

Reggio Calabria, 1 giugno 2019