La Politica e’ una cosa seria

Stiamo assistendo in questi giorni ad un teatrino della politica, cattivi attori politicanti che anziché parlare di proposte che possano risolvere i problemi che attanagliano la città e la Regione Calabria, si permettono di strumentalizzarli a loro uso e consumo per interessi esclusivamente personali.

I cittadini di questa città, che sono esseri pensanti e non marionette, assistono stupefatti a questa sfilata di questuanti, che ora per ora, giorno per giorno, si inventano situazioni eclatanti per cercare di ricevere consenso, giocando con i bisogni e le emergenze.

Noi di A Testa Alta abbiamo sempre creduto che fare politica sia una cosa seria e ci siamo sempre impegnati affinchè le persone diventino protagoniste delle scelte che li coinvolgono, persone che vogliono anzi pretendono di poter scegliere autonomamente, da cittadini e non da sudditi.

Ed i reggini ed in particolare i giovani reggini hanno bisogno di una classe politica che abbia a cuore esclusivamente il bene della collettività: hanno bisogno di una convincente azione politica.

Per queste amministrative abbiamo costruito la nostra lista assieme ai compagni del Partito Socialista Italiano, condividendo con loro  un programma di progetti concreti, capaci di  creare opportunità vere ai cittadini, in modo tangibile e combattere, senza se e senza ma, tutte le forme di illegalità presenti.

Un progetto politico che si intreccia con il ruolo fondamentale di tutti i Democratici, e che deve arricchirsi con il contributo di tutte le forze che si oppongono alla deriva populista della destra sul terreno dell’unità, della proposta programmatica e della capacità di governo.

A Testa Alta  si pone come un prezioso punto di riferimento per radicare nella società reggina il bisogno di cambiamento, con gruppi dirigenti aperti alle nuove generazioni, a nuove culture ed a nuovi protagonisti della vita sociale.

L’opportunismo qualunquista cerca di sostituirsi alla cultura delle opportunità per tutti, che insieme alle generazioni che ci hanno preceduto, abbiamo cercato di costruire e che noi intendiamo difendere con tutte le nostre forze e portare avanti.

Siamo donne e uomini che insieme vogliamo dare un apporto concreto per la nostra Reggio. Il 20 e 21 settembre prossimo voteremo i nostri candidati approfittando della possibilità di poter scegliere un uomo ed una donna.

La nostra città non ha bisogno di “stranieri” per essere governata, Reggio per Reggio, A Testa Alta protagonista della vita politica cittadina con Giuseppe Falcomatà Sindaco.

Se il ragionamento vi convince il 20 e 21 settembre prossimi sceglieteci votando

 

 

                    A TESTA ALTA