• Home »
  • News Calabria »
  • Protocollo di legalita’ tra la triade sindacale la Prefettura e l’Anas per la costruzione della variante di Palizzi marina

Protocollo di legalita’ tra la triade sindacale la Prefettura e l’Anas per la costruzione della variante di Palizzi marina

Reggio Calabria – Sottoscritto il “Protocollo di Legalità” tra la Prefettura di Reggio Calabria, l’Anas, l’ATI ICM – De Sanctis, l’Ispettorato Territoriale del Lavoro e le Organizzazioni Sindacali Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, relativo ai lavori del secondo lotto – secondo stralcio funzionale – della costruzione della variante all’abitato di Palizzi Marina, che si propone, in linea con la delibera CIPE n. 58 del 3 agosto 2011, di assicurare la realizzazione del preminente interesse pubblico alla legalità e alla trasparenza nell’esecuzione della predetta opera. In attuazione alle disposizioni dettate dall’accordo, nel corso dell’incontro organizzato mercoledì scorso dalla Prefettura di Reggio Calabria con tutte le parti coinvolte, è stato costituito, ai sensi dell’articolo 11 del “Protocollo”, il “Tavolo di Monitoraggio dei Flussi di Manodopera” per l’esame di eventuali questioni inerenti alle criticità riguardanti l’impiego della manodopera, anche con riguardo a quelle che si potrebbero verificare a seguito della estromissione di una impresa e/o in conseguenza della risoluzione di un contratto. Per le Organizzazioni sindacali hanno preso parte all’incontro il segretario generale della Fillea Cgil Calabria, Simone Celebre, che nel suo intervento, dopo aver ringraziato la Prefettura reggina per aver convocato la riunione, ha inteso sottolineare “l’importanza del patto d’intesa in un’ottica di maggiore garanzia e tutela dei lavoratori”; Maria Elena Senese della Feneal Uil, dal canto suo, ha sostenuto che “la sottoscrizione del protocollo assicurerà trasparenza e legalità nella realizzazione dell’opera, come già avvenuto per altre intese”. Vincenzo Corsaro, a nome della Filca Cisl, ha garantito la massima collaborazione della sua sigla sindacale per l’attuazione del protocollo. Al termine dell’incontro le OO.SS. intervenute hanno ringraziato sentitamente la Prefettura di Reggio Calabria per l’attività di coordinamento finora svolta che ha portato alla sottoscrizione del protocollo nonché alla costituzione del tavolo di monitoraggio. Lo strumento è quello giusto – concludono le OO.SS. e noi siamo pronti a monitorare per farlo applicare nella sua completezza per garantire sicurezza e legalità con il supporto fondamentale della prefettura.

FenealUil Calabria Filca CISL Calabria Fillea CGIL Calabria

Mariaelena Senese Antonino Pannuti Simone Celebre
Gaetano Tomaselli Vincenzo Corsaro Endrio Minervino