Straordinaria vittoria in rimonta per l’Ecosistem Lamezia ad Acireale

Inizia con una grandissima prova di forza, grinta e determinazione il campionato
dell’Ecosistem Lamezia Soccer: una strepitosa vittoria in rimonta che consente ai
lametini di iniziare al meglio il percorso in campionato.
Al PalaVolcan la Drago Acireale subisce la zampata delle Pantere Orange, che
rimediano al parziale di svantaggio del primo tempo segnando tre reti nella ripresa e
mandando KO i padroni di casa.
Tre ruggiti che suggellano la prestazione ordinata ed energica di tutto il roster
lametino, rimasto compatto e concentrato, senza sfaldarsi al gol iniziale di Fichera.
Già nel primo tempo varie sono state le occasioni nelle quali i lametini sono andati
vicini al pareggio.
Nella ripresa un doppio Modafferi firma il pareggio e concretizza la rimonta
lametina: prima con un diagonale mancino sugli sviluppi di un corner battuto da
Ecelestini, poi con una cinica conclusione approfittando di una deviazione avversaria
su una palla smorzata da Gerbasi.
Nei minuti finali, Ecelestini approfitta di un errore in impostazione dei locali e al
volo, dalla distanza trova il gol della sicurezza e del definitivo 3-1 per la Lamezia
Soccer.
Si ritorna dalla prima trasferta siciliana col massimo bottino, con una vittoria che,
per come maturata, porta in dote punti e una gran dose di fiducia nei propri mezzi.
DRAGO ACIREALE – ECOSISTEM LAMEZIA SOCCER 1-3
ACIREALE: Pappalardo, Casablanca, Finocchiaro C., Anastasi, Finocchiaro A.,
Musumeci, Lombardo, Fichera, Tomarchio, Raffagnino, Boccaccio, Saraceno.
LAMEZIA: Caffarelli, Deodato, Ecelestini, Gagliardi, Gerbasi, Giampà, Mantuano,
Modafferi, Patamia, Rotella, Zerbo.
Reti: Fichera (A), Modafferi (x2, L), Ecelestini (L).